Articoli

LIBRI: IL CASO MATTEOTTI, UN TESTO TEATRALE DI FRANCO CUOMO

24 Luglio 2009

SPE S0B QBKL LIBRI:(ANSA) - ROMA, 24 LUG - FRANCO CUOMO, 'IL CASO MATTEOTTÌ (Bulzoni editore, pag 143, euro 12.00). Un dramma storico tra farsa e tragedia: così il drammaturgo Franco Cuomo (1938-2007) ricostruiva per il palcoscenico la vicenda di Giacomo Matteotti, l'esponente socialista ucciso dai fascisti nel 1925. A distanza di oltre 40 anni Il testo si intitola 'Il Caso Matteotti«, inedito come libro, ma rappresentato nel 1968 a Roma. Ora viene pubblicato per la prima volta da Bulzoni, in coincidenza con il secondo anniversario della morte dell'autore, su iniziativa della Siad, la società italiana autori drammatici, e di Maricla Boggio segretario generale e direttore di 'Ridottò, storica rivista dell'Associazione. L'opera vive con una folla di 30 personaggi con due mattatori, Benito Mussolini, (che fu interpretato da Gianni Musy), e Giacomo Matteotti (era Arnaldo Nichi). Messo in scena da Edmo Fenoglio - alla prima al Teatro della Lungara seduti in prima fila anche Nenni e Pertini - fu salutato all'epoca come »un interessantissimo esperimento teatrale di un giovane talento« da grandi critici come Ghigo De Chiara, Renzo Tian, Vincenzo Talarico, Aggeo Savioli, Giorgio Prosperi, Italo Dragosei. E l'opera, difatti, occupa un posto speciale nella produzione drammaturgica dell'autore: contiene 'in nucè tutti gli elementi, sia linguistici sia strutturali e tematici, che caratterizzeranno la successiva produzione dello scrittore non solo teatrale ma anche letteraria.(ANSA). GIA 24-LUG-09 14:06 NNN